venerdì 7 giugno 2013

Si fa presto a dire Yogurt, ma anche a farlo... e RubricACcE!

Eccoci alla seconda puntata dell RubricACcE (qui la prima), dove di volta in volta la mia amica Ace mi/ci proporrà dei quesiti... terrificanti... che dire. È ora di concentrarsi blogger. Non potete lasciarmi sola ad arrovellarmi nel cercare una risposta adatta ad una domanda del genere... aiuto! ;)

____________________________________________

Ecco il quesito:

Gentili Lalexa e blogosfera tutta,
la mia domanda per la rubricACcE della settimana è:

OBESUSHI:

Da molto tempo ormai compio fallimentari tentativi di farmi il sushi in casa da sola...
Ma c'è un problema che mi assilla (tra gli altri mille come il riso appiccichino, il pesce sfilettato da schifo, le uova di lompo che mi si attaccano dappertutto tranne dove dovrebbero, le alghe secche...), i miei maki vengono sempre OBESI!! Roba che non riesco a chiudere l'alga dopo averla farcita, e mi tocca metterci delle vere e proprie pezze!!
Lexiiiii!!! Tu e la tua passione per il Giappone venitemi in soccorso!! Hai mai visto occhi a mandorla obesi?! Qual'è la quantità giusta di riso da stendere sull'alga? E quanta superficie deve coprire?

Aiutami tu Lex, o faccio harakiri!
Ace


La parola all'esperta:  (mah!)
Cara Ace la domanda di questa settimana è assssssai ardua!!
Probabilmente sono proprio gli occhi a mandorla a darti la giusta dose... riducendo il campo visivo di conseguenza si riduce anche la quantità di riso che uno mette sull'alga prima di arrotolarla.... uhm... o forse no... a parte gli scherzi.... Ace, ma il riso lo cuoci tradizionalmente? O prima lo sciacqui n volte fino a che l'acqua non risulta limpida in maniera da togliergli tutto l'amido? E poi prova, dopo averlo disamidato per bene a buttarlo in poca acqua (pochi grammi in più di acqua rispetto a quelli di riso, il 20% circa), appena buttato abbassa la fiamma e lascia cuocere fino a cottura del riso, non ti servirà neanche scolarlo. A parte poi preparati una miscela di aceto e zucchero che aggiungerai poi al riso per renderlo ancora più.... malleabile... e tienilo sempre coperto con un canovaccio umido...così non seccherà e gli potrai dare tutte le forme che vuoi proprio perché grazie a questo procedimento diventerà bellllllo appicicosetto... e vedrai come chiuderai bene quell'alga!!! Altroché ;)))

____________________________________________

E stasera visto che il meteo mi fa sentire un po' in estate (lo dico piano) voglia di freschezza... e allora mambo... con lo yogurt fatto in casa ;)




Ingredienti per lo yogurt:
  • 1 litro di latte intero
  • 2 cucchiai di yogurt magro (meglio se fatto in casa)



Cuciniamo insieme:
Da quando ho scoperto lo yogurt fatto in casa credetemi che non lo abbandonerò più. Non solo per le sue innumerevoli proprietà ma anche per il sapere molto più dolce e meno acido tanto che riesco a consumarlo  (e in grandi dosi!!)  senza zuccherarlo.
Procediamo mettendo a bollire il latte intero in una pentola, quando bolle spegnete la fiamma e scremate la superficie con un cucchiaio.
Fatelo raffreddare in maniera naturale fino alla temperatura di 40° circa. Aggiungete poi i due cucchiai di yogurt e mescolate molto bene dopodiché mettete il tutto in un barattolo di vetro filtrandolo con un colino. Chiudete il barattolo e ponete in forno preriscaldato e POI SPENTO mantenendo una temperatura di circa 40°. Lasciatelo riposare così per circa 7 ore e poi mettetelo in frigo.

Consumatelo come più vi piace, io ho creato questo pesudo-dessert molto light facendo degli strati di gelatina preparata con acqua, sciroppo di sambuco e agar-agar, con in aggiunta mirtilli e lamponi freschi, lo yogurt (in uno strato ho aggiunto del succo di mirtillo) e ho terminato i bicchieri con dei pop corn ricoperti con un mix di cioccolata bianca fusa e qualche goccia di succo di mirtillo.

Questo yogurt dura in frigo circa 10 giorni.

lalexa




Con questa ricetta partecipo al contest "Dolci Freschi il contest" di Vale Cucina e Fantasia


58 commenti:

  1. ahahah..questa rubrica mi fa scompisciare dalle risate ogni volta :-P
    Bello lo yogurt fatto in casa...devo provare, sembra facile :-D
    Bellissimo anche il dessert fa tanto estate...ma diciamolo sottovoce..
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao zia! la rubrica è parecchio balorda:) però nel suo non sense può essere valida no?? bacione grande cara e a presto:)

      Elimina
  2. fantasticooooooo!!!!!!....lo yogurt, naturalnmernte!!!!!

    RispondiElimina
  3. Tesoro miooo... ahahahah... io questa volta non so rispondere perché non mangio e non cucino giapponese! Poi tu hai risposto in maniera perfetta, direi! :D <3 Lale mia ma queste coppette sono stupendeeeee <3 Chissà che delizia, fresche e golose! Ti voglio bene, tanto! Un abbraccio fortissimo e buon weekend :** <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale ciaooo amore! non ti piace il Jappo ?cara la mia stella! stai bene? sono appena tornata da casa su in montagna..uff pioggia..però son stata in baiata..mi sono un pò rigenerata:) ti voglio tanto bene anche io amica mia:)ti bacio

      Elimina
  4. Buonissimo lo yogurt fatto in casa, lo devo rifare anche io...una mia amica mette lo zucchero quando lo fa bollire e poi aggiunge lo yogurt bianco quindi non viene acido per nulla, poi se lo di vuole più denso basta filtrarlo con una stoffa a magie strette e diventa perfetto e se si vuole un "formaggio" spalmabile basta filtrarlo bene per qualche ora...insomma si possono fare tantissime cose con lo yogurt e meglio se è naturale. Complimenti per i tuoi bicchierini.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma che figata! grazie per le dritte cara! se provo a fare qualcosa ti contatto di sicuro;) bacione grande

      Elimina
  5. io il giapponese lo lascio stare!non sono per nulla brava!
    buono lo yogurt fatto in casa...lo faccio spesso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara! lo yogurt fatto in casa è davvero super, vero!:) bacio

      Elimina
  6. Mi piac un sacco questa rubrica, io sono la gemella di ace, abbiamo gli stessi problemi! Buonissimo lo yogurt, da provare davvero. Baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah Alice!!! la Ace è fortissima proprio perchè sbrodolona...anche io sono maldestra...vi capisco;) ti stringo cara!! a presto

      Elimina
  7. Yogurrrrrrt! Ormai è un must del mio mattino *_* Però di farlo in casa per ora non ci penso, tu stai troppo avanti :D
    Un bacioneoneone :*****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. stella mia!!! ci metti un secondo a farlo!!! provalo!!! è davvero ottimo..e in tempi di crisi ...è ancor più buono!:) bacio grande

      Elimina
  8. Risposte
    1. grazie cara! un bacio grandissimo e buona serata:)

      Elimina
  9. Lo yogurt auto prodotto è una meraviglia!E come lo hai proposto!Però mi devi spiegare un pochino come hai fatto la gelatina perchè è libidinosa.Non avendo l'agar agar sotto mano posso metterci altro?
    Un abbraccio
    Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bella!:) facile facile la gelatina...metti a bollire l' acqua con lo sciroppo di sambuco..diciamo un bicchiere, quando bolle spegni il fuoco e aggiungi un cucchiaino raso di agar..mescoli bene e il gioco è fatto...l' agar si rapprende sfreddandosi quindi all' inizio ti sembrerà molto liquido il discorso!puoi usare anche la colla di pesce in fogli o la classica gelatina in polvere che trovi in giro secondo me.fammi sapere se la fai come è andata! baciotto grande e a presto cara!:)

      Elimina
  10. Bellissima questa canzone l'adoro non riesco a non ballare è poi mi fa star bene il potere della musica :) Per il sushi... non mi piace il pesce crudo, ma il bicchiere di yogurt lo prendo e ci faccio colazione!
    p.s sono interessata anch'io alla gelatina come la prepari anche con l'agar agar? Bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io lo adoro questo mambo Rosi!!:) per la gelatina ho detto a Monica(piano superiore):) un bacio grandissimo e a presto bella!

      Elimina
  11. Ben per quanto riguarda il sushi sono una capra perché mi piace mangiarlo ma dico la verità non mi sono mai cimentata nel farlo da me...ma provare il riso basmati come lo vedi?
    La mia amica greca lo compatta che è una meraviglia e mi crea ogni volta piatti da vero gourmet , io proverei sai!
    Per quanto riguarda lo yogurt...sebbene amante spassionata dell'alimento non ho mai pensato di farlo a casa ... dovrò forse rimediare?!
    Le tue coppe cono stratosferiche....mi piacerebbe dare due cucchiaiate sincere sincere.....
    un abbraccio
    Vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Vale! le cucchiaiate sincere sincere rendono da matti;) bacio grande

      Elimina
  12. Io non amo la cucina etnica, preferisco quella italiana e quindi non mi va di cimentarmi anche in quella. Adoro lo yogurt e i tuoi bicchierini sono golosissimi. Grazie per la buonissima idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maddechè Gio carissima! ti abbraccio , a presto:)

      Elimina
  13. Adoooro! Vorrei tanto farlo anche io una volta, mi manca il termometro da cucina però.. mannaggia.. Mi piace anche come lo hai riarrangiato alla fine con l'agar agar uno strato di yogurt, uno di mirtilli pop corn dolci! Yum
    Un bacione e buon week end!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahhha ma stella sai cosa uso io? un termometro normale( ovviamente usato solo in cucina...sai che schifo sennò?...lo yogurt sudato...mmmmm)ciao bellezza a presto:)

      Elimina
  14. ahaha Ace e Lale siete mitiche!!!! la domanda e' difficilissima io mi manterrei sul sushi obeso e lo presenterei ai miei commensali come "sumoushi" in onore dei lottatori. Buonissimo il tuo jogurt e si conserva per tantissimo tempo. Buon w.e. ad entrambe.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche per me il sumosushi è una splendida alternativa al sushi classco sa Veronica? sei forte cara!:) bacione

      Elimina
  15. Sei genialeeeeeeeee!!!
    Forte questa rubricaaaaaa!!
    Sei troppo forteeeeee!! E questo yogurt mi fa impazzire!!!
    Brava ciccia continua così!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma stella mia!!! parli tu che sei avanti anni luce:):)un bacio grandissimo a te!!

      Elimina
  16. Questa rubrica è geniale, come te e il tuo blog di pazza! E comunque grazie per le dritte, io per fare il sushi non saprei da dove cominciare ma lo amo, pensa che mi son rifiutata per anni persino di assaggiarlo ma quando ho vinto la paura l'amore è stato totale :)
    E le tue coppette? Fresche e sane. Bacino, zombie! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah Cele! mi fai morire! bacio grandissimo amica mia!:)

      Elimina
  17. Lo yogurt fatto in casa lo sogno un pò come il gelato fatto in casa, sono due cibi che mangio tantissimo tutto l'anno (il gelato pure se fuori fa meno 13) e farli artigianalmente sarebbe una svolta...
    Quanto al sushi, sono sicura di combinare disastri, ma meno male che c'è la tua simpatia e la tua rubrica! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a chi lo dici stella! io golosa da matti anche se nel preparare i dolci sono un pelo deboluccia;)ma sono bravissima a mangiarli:) buona serata Francesca! a presto

      Elimina
  18. Meraviglia di dessert!!! Per quanto riguarda la tua rubrica, che ridere! mi ha fatto venire in mente la volta che ho fatto "esplodere" i calamari perché li avevo riempiti troppo!! haha
    Baci, buona domenica! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma? ahahahahaha sono sicura che comunque non li hai buttati e sono finiti nel gargarozzo i calamari è?ci sta ogni tanto gigioneggiare in cucina! ciao bella , buona serata:)

      Elimina
  19. Bello buono e soprattutto sano! lo yogurt fatto in casa è una cosa meravigliosa. Carina carina anche la rubrica. Un abbraccio e buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Sere,un abbraccione grande anche a te! :)

      Elimina
  20. Certo che alla tua amica non ne va dritta una!!!
    O si sbrodola con il panozzo o non le si arrotola l'alga, vederla all'opera sarebbe quanto meno un onore...e un divertimento;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la Ace è davvero spassosa Fabiana !...un pò maldestra ma forte..:) :) ciao bella, a presto!

      Elimina
  21. I pop corn ricoperti di cioccolato bianco??? E che zozzeria è mai questa!!!!??? Ma come fai a produrre cotante meraviglie così composte? Per la risposta alla tua rubrica a questo giro...PASSO perchè di sushi non ne so davvero niente e non voglio mal consigliare la tua ACE cara :) che mi pare si spazientisca molto facilmente! :D
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tesoro mio..i pop corn con la ciocco ..spaccano!:):)ahahahah la Ace è un pelolino acida è vero....ma poco...un pò come questo yogurt..con retrogusto dolcissimo però;)un bacione cara

      Elimina
  22. La risposta alla domanda è: O_O al massimo mi sono cimentata con polli e salmoni alla salsa teriyaki, ma alla fine preferisco sempre andare a mangiarli al ristorante (sti ca*** il blog e il fare tutto io, ma che mi frega se posso pagare a rendere la mia vita migliore? :P)
    Ciò posto lo yougurt io non l'ho mai fatto, ma sembra fattibile, se poi non lo è farò il solito "inguacchio"...
    Baciotti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. daiiii Dani provaci! è veloce veloce!!!ps: anche io preferisco andare a magiare sushi fuori;) veloce e comodo!ti abbraccio forte bella

      Elimina
  23. ... e non lo so fà, il sushi, nun lo so fà!!! Però ti posso rispondere sugli occhi a mandorla obesi.... I lottatori di sumo!!!!!!!!! Un bascio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahha..il sushi nun sa da fà!!!mitica la Pa! sempre detto io!:) a presto stella e buona serata

      Elimina
  24. cara Ace, io ci ho provato una volta a fare il sushi ed ho contestualmente deciso che quando mi viene voglia è meglio se vado al Giapponese.......anche fosse a millemila chilometri di distanza!
    Dunque, non so se riuscirò a fare lo yogurt perchè anche se sembra facile secondo me da qualche parte del processo pianterò una delle mie robertate che comprometteranno l'esito finale.....però l'agar agar mi so' decisa a comprarla l'altro giorno, e lo sciroppo di sambuco me lo sono fatto, quindi sto già un bel po' avanti!!! baci geniaccio malefico!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. P.S. Lale, ho bisogno di contattarti, mi mandi una mail a robertaparis@gmail.com please??? :)
      Baci e grazie!

      Elimina
    2. anche io dico sì al jappo fuori casa!!vedrai Robi che lo yogurt si fa in un secondo..eddai provaci:)io adoro lo sciroppo di sanbuco..da noi si fa un aperitivo l Hugo...lo conosci? splendido e freschissimo!ti stringo dolcezza mia bella!bacione

      Elimina
  25. mi fai morire Lalexa, giuro!!!!! ti abbraccio forte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io stringo di più! tiè;)bella Elena

      Elimina
  26. Sono morta dalle risate :D ho dovuto rileggere più volte perché questa rubrica non la conoscevo! Troppo forte veramente! E così dopo la bella risata questo queste belle coppette… Che delizia… Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah poi questa Ace è un personaggio Vaty! è davvero forte..vedremo cosa partorirà nelle prossime puntate;)ti abbraccio forte bella ! un bacione

      Elimina
  27. io l ho fatto una volta con un'amica e dopo tante ma tante consultazioni e aver speso un patrimonio tra pesce , riso per sushi e tutto cio' che ci serviva... non e' venuto male ma la prossima volta lo mangiamo al ristorante;)
    molto piu' veloci e gustose le tue coppette!!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi ti immagino..vestita da mastro Susharo..coltelloni affilati e urli tipo Samurai!:) ahahahah che mitica!spero tu bene..passo prestissimo da te!:)bacione grande

      Elimina
  28. oh ma cos ami era persa!!!! che cos'è lo yogurt casalingo!!! sei grande!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty!!!! ciao tesoro! tanto impegnata sto periodo ma vengo presto a trovarti;) bacione a te

      Elimina
  29. Ciao cara è da tempo che non passo perchè tra esami di stato e pc in panne non sono riuscita a fare granchè. Ottimo il tuo yogurt... io lo facevo utilizzando un thermos ma penso che il tuo metodo funzioni meglio! Ho rotto persino il thermos lo scorso anno per provare con lo yogurt fatto in casa.... voglio tentare col metodo Lalexa e poi ti dirò!Ciao cara un grande abbraccio Lia

    RispondiElimina